C.I. elettronica

La C.I.E.

La Carta d’Identità Elettronica (C.I.E.) è il documento amministrativo che, ai sensi del DM 23/12/2015, certifica in modo univoco l’identità anagrafica del titolare, sia all’interno che all’esterno del territorio nazionale. Rappresenta l’evoluzione del classico documento cartaceo, rendendone molto più difficile la falsificazione. E’ costituita da un supporto in policarbonato provvisto di particolari misure di sicurezza come ologrammi e micro scritture.

La C.I.E. ha le dimensioni simili a quelle di una tessera del codice fiscale o del bancomat, contiene la foto del titolare e un microchip che in cui sono presenti tutte le informazioni impresse sul fronte della tessera.

Contiene i seguenti dati del titolare:

  • Comune emettitore
  • Nome del titolare
  • Cognome del titolare
  • Luogo e data di nascita
  • Sesso
  • Statura
  • Cittadinanza
  • Immagine della firma del titolare
  • Validità per l’espatrio
  • Fotografia
  • Immagini di 2 impronte digitali (un dito della mano destra e un dito della mano sinistra)
  • Genitori (nel caso di carta di un minore)
  • Codice fiscale
  • Estremi dell’atto di nascita
  • Indirizzo di residenza
  • Comune di iscrizione AIRE (per i cittadini residenti all’estero)
  • Codice fiscale sotto forma di codice a barre

Ogni carta di identità ha un numero univoco presente sia sul fronte che sul retro del supporto. E’ composto da 7 numeri e 2 lettere finali.

Gli obiettivi della C.I.E. sono principalmente due:

  • conferire ancora maggiore certezza giuridica al documento di identificazione
  • creare uno strumento di accesso ai servizi digitali forniti dalla pubblica amministrazione

 

Come richiederla

La Carta di identità elettronica può essere richiesta al proprio Comune di residenza o presso il Comune di dimora. Occorre recarsi presso l’ufficio competente muniti di foto tessera e di codice fiscale. Nel caso di minori è necessario fornire anche la dichiarazione di assenso di espatrio sottoscritta dall’altro genitore.

IMPORTANTE

Al fine di velocizzare la procedura e di renderla più agevole per il cittadino, dal 1° Luglio 2018 è possibile fissare l’appuntamento con il Comune per mezzo della nuova procedura online del Ministero dell’Interno.

Grazie al nostro servizio basta recarsi presso i nostri laboratori dove un nostro operatore si occuperà di:

  • scattare una foto al soggetto che rispetti tutte le norme che disciplinano le fotografie valide ai fini della C.I.E.
  • produrre la stampa o il file digitale realizzati dai nostri tecnici
  • prenotare direttamente l’appuntamento con gli uffici del vostro comune.

Verrà consegnata una ricevuta contenente data e orario con la quale recarvi direttamente negli uffici del vostro comune.

 

Validità

La Carta di identità elettronica ha una validità variabile in base all’età del richiedente:

  • 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i 3  e i 18 anni;
  • 10 anni per i maggiorenni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi